Pestato da due ragazzi appena apre l'edicola sul lungomare, identificati gli aggressori Stampa

Carabinieri_auto

SAN BENEDETTO 1.7.2019 - Aveva appena aperto la sua edicola situata all'inizio del lungomare nord di San Benedetto, quando due giovani lo hanno aggredito con pugni e calci procurandogli ferite che hanno richiesto sette punti di sutura, sei sulla testa ed uno sull'arcata sopraccigliare.

La vittima, Franco Malizia, un 64enne del luogo, dopo essere stato medicato al Pronto Soccorso aveva denunciato l'aggressione ai Carabinieri descrivendo perfettamente i suoi aggressori.

 Da qui sono scattate le indagini dei militari che hanno portato, a distanza di 24 ore, all'identificazione degli autori del pestaggio. Si tratta di due ragazzi, intorno ai 25 anni, uno di Cupramarittima e l'altro di San Benedetto.

Secondo quanto riferito dalla vittima i due già sette giorni prima lo avrebbero importunato.

 

 Alessandro Lorenzi  - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

FACEBOOK: La Provincia Marche

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )