Esperienze d’Arte: Andrea De Siena e l’energia della pizzica Stampa
Viniles_pizzica_Andrea_De_Siena

S. BENEDETTO 24.6.2019 - Se si tiene tra le mani un prisma e lo si frappone tra gli occhi ed un fascio di luce, la luce si scompone tirando fuori un arcobaleno di colori.

E’ una metafora perfetta per spiegare come ogni cosa ed ogni concetto contenga in realtà al suo interno molto di più di quello che appare al primo sguardo.

Così è l’arte. E soprattutto lo è per Esperienze d’Arte: un calendario eventi che fin dal primo anno ha avuto lo scopo, ed il merito, di scomporre l’arte e mostrarne tutte le sue sfumature, ad un pubblico che si è fatto via via più numeroso, più attento, più entusiasta.

Giovedì 27 giugno toccherà ad un colore forte, brillante, potente: protagonista della serata sarà la pizzica con la sua gioia sfrenata, le sue tonalità calde, la sua carica emotiva.

Il maestro della serata sarà niente di meno che Andrea De Siena, un grandissimo nome della pizzica salentina ed il fondatore della Scuola di Pizzica di San Vito grazie alla quale, dal 2016, insegna danze tradizionali in Italia ed in Europa.

Ballare la pizzica significa raccontare un territorio, ripercorrerne la storia ed aggiornarla, cercando di parlare con la musica alla sensibilità odierna, sicuramente differente rispetto al passato.

Il registro comunicativo della pizzica è fatto di musica e passi, di canzoni dialettali, di emozioni che ti coinvolgono a prescindere dal fatto che tu capisca o meno le parole.

Il tamburello è di certo lo strumento che più rimane impresso: così apparentemente semplice eppure tanto in grado di scandire il tempo e di farti venire voglia di ballare.

Insieme ad Andrea De Siena altri professionisti di peso nazionale ed internazionale saliranno sull’atipico palco del Viniles: la ballerina Ludovica Morleo, il percussionista Vincenzo Gagliani, la voce e vera virtuosa del tamburello, Rachele Andrioli, protagonista anche nel video di “Io non vivo più senza di te” di Biagio Antonacci e, infine, il genio della fisarmonica Bruno Galeone.

La formula della serata sarà quella ormai collaudata della cena, vino incluso, più spettacolo a 35€.

 

 

 

 

 

Alessandro Lorenzi  - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei) 

FACEBOOK: La Provincia Marche