Progetto per la sistemazione della scuola di Capodarco Stampa

comune_fermoFERMO 10.2.2012 - I lavori, per un importo di 130 mila euro, si dovranno concludere per l'inizio del nuovo anno scolastico

Dopo i lavori di adeguamento sismico della scuola elementare e materna di Capodarco, già avviati, è stato deliberato dalla giunta comunale il progetto esecutivo di sistemazione interna dell’edificio scolastico, che prevede l’inversione degli spazi assegnati alla materna ed alle elementari. L’esigenza è nata dal fatto che gli attuali locali, ubicati al piano seminterrato e sino ad ora utilizzati dalla scuola elementare, si sono rivelati non più adeguati, in termini di capacità ricettiva, a contenere il numero degli alunni che, di anno in anno, sono sensibilmente aumentati rispetto al passato. Pertanto, in accordo con la dirigenza scolastica e con il personale docente della scuola, si è deciso di destinare il piano terra, più capiente e sinora utilizzato dalla materna, a scuola elementare.

Gli interventi interesseranno esclusivamente lavori interni e saranno finalizzati ad una diversa distribuzione degli spazi necessaria e funzionale alle attività didattiche ospitate. Si provvederà inoltre alla completa revisione degli impianti idrico ed elettrico ed all’adeguamento alla normativa per la prevenzione incendi. Il costo totale del progetto è di 130.000 euro e i lavori si dovranno concludere in tempo utile per l’inizio del nuovo anno scolastico in modo da consentire il rientro delle classi della scuola di Capodarco, attualmente trasferite presso il plesso scolastico di Lido di Fermo, nelle sede originaria.

Enrico Medici - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.