Incendio in uno stabilimento agricolo, in gravi condizioni un dipendente Stampa

capannone_incendioANCONA 13.9.2011 - L'uomo, che ha riportato ustioni su quasi tutto il corpo, è stato trasferito all'ospedale Sant'Eugenio di Roma in prognosi riservata

Si sono aggravate nella notte le condizioni dell'uomo rimasto ustionato nell'incendio divampato ieri sera in uno stabilimento avicolo ad Arcevia. Si tratta di un dipendente kosovaro dell'azienda, che ha riportato ustioni su quasi tutto il corpo. L'uomo e' stato trasferito al Sant'Eugenio di Roma, in prognosi riservata.

Ingenti i danni provocati dal rogo, che ha divorato, oltre al capannone, anche 9.500 tacchini ancora di piccole dimensioni.le cause dovrebbero essere accidentali

Walter Novelli Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.