Donati gli organi del 45enne morto per overdose Stampa
donazione-organi_

ANCONA 9.1.2019 - I familiari di Andrea F. hanno dato l’assenso alla donazione degli organi. Il 45enne era stato trovato in coma, a causa di un overdose, nei bagni pubblici di piazza d’Armi sabato scorso e non si era più ripreso.

Ieri il collegio di medici dell’Ospedale di Torrette, dopo le 6 ore di osservazione che decretano la morte cerebrale, hanno dato il via alle procedure di espianto per la donazione di alcuni organi che, in alcuni casi, è possibile anche quando il donatore è un tossicodipendente.

 

Silvio Silvestri - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei) 

FACEBOOK: La Provincia Marche