Nasce la consulta comunale sulla famiglia Stampa

bambino_con_famigliaANCONA 13.9.2011 - Su proposta dell'assessore ai servizi sociali Celestini la giunta comunale ha approvato l'istituzione della Consulta comunale per la famiglia

Nella seduta di oggi la giunta municipale, su proposta dell’assessore ai servizi sociali Adriana Celestini ha approvato- deferendola al consiglio comunale per l’adozione definitiva- la proposta di istituzione della Consulta comunale per la famiglia e l’approvazione del relativo Statuto.

La Consulta, organismo partecipativo che va ad aggiungersi ad altre esistenti da tempo e rappresentative di altri settori (come la Consulta per la Salute e quella per l’Handicap), ha lo scopo di stimolare l’Amministrazione ad attuare azioni volte al benessere di tutti i componenti della famiglia, a favorire la predisposizione di iniziative comuni tra Comune e associazionismo, a sollecitare altri enti interessati alla creazione di reti, a favorire il confronto tra esperienze, a promuovere iniziative per diffondere la cultura della famiglia ed a sensibilizzare la società.

La Consulta tra i suoi obiettivi ha inoltre quello di dare pareri sulle politiche familiari all’istituzione, sollecitare azioni che favoriscano l’uguaglianza di opportunità uomo-donna e il maggiore coinvolgimento paterno, far conoscere il valore sociale del ruolo domestico e di cura, esercitare un’azione di stimolo nel seguire la crescita degli adolescenti e promuovere una analisi sul fenomeno delle nuove povertà.

Walter Novelli - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.