Crisi Fincantieri, la Fim pronta al confronto Stampa

fincantieriANCONA 10.11.2011 - Obiettivo del sindacato è determinare il ruolo del cantiere anconetano all'interno del gruppo e gli ammortizzatori sociali necessari

''Siamo pronti al confronto senza pregiudizi ne' pregiudiziali: ma e' necessario stabilire il ruolo del nostro cantiere all'interno del Gruppo''. Cosi' il segretario della Fim Cisl di Ancona Andrea Cocco sulla vertenza Fincantieri. ''Se l'azienda e' pronta a riprendere il confronto convochi il tavolo: noi ci saremo. L'obiettivo e' determinare il ruolo del cantiere all'interno del gruppo e gli ammortizzatori sociali necessari, visto che il 14 novembre scade la cassa integrazione'' per i lavoratori del sito.

Walter Novelli - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.