Violenta rissa davanti al bar, tra i feriti uno con entrambe le braccia spezzate Stampa

Polizia_notte

PESARO 25.4.2017 - Tre feriti tra i quali uno con entrambe le braccia spezzate e quattro persone arrestata tra le quali un pregiudicato su cui pendeva un mandato di cattura internazionale. E' questo il bilancio della violenta rissa che si è scatenata nella notte a Pesaro davanti al bar di via Ciro Menotti.

 

Secondo quanto hanno potuto ricostruire gli agenti di polizia che hanno arrestato tutti i protagonisti, quattro moldavi tra i 30 ed i 50 anni, la rissa sarebbe stata innescata da contrapposizioni di fazioni e sarebbe iniziata dopo che i protagonisti si sarebbero spostati al bar al termine di una festa.

Tra loro c'era anche un pregiudicato su cui pendeva un mandato di cattura internazionale che era stato scarceratodue giorni prima per latro reato.

Durante la furiosa rissa uno dei protagonisti si sarebbe procurato una sprangacon la quale avrebbe colpito con violenza un rivale il quale nel tentativo di riparasi avrebbe subito la frattura di entrambe le braccia. Per arrestare i quattro sono intervenute tre volanti della polizia.

Tutti gli arresti sono stati convalidati, ma la pena è stata sospesa e, quindi, sono stati tutti rimessi in libertà.

 

Silvio Silvestri - www.laprovinciamarche.it

E-mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile:

Silvestro Pompei - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.