Operaio rimane gravemente ustionato nell'incendio scoppiato nella stessa fabbrica dove di recente sono morti 2 operai Stampa

 

ambulanza-pompieri_525x300

FANO (PU), 17 agosto 2017 - E' stato ricoverato con urgenza all'ospedale di Pesaro l'operaio che ieri è rimasto ustionato al volto e alle mani nell'incendio di un quadro elettrico avvenuto alla Profilglass di Fano (PU), azienda per la lavorazione dell'alluminio.
Subito sul posto sono intervenuti oltre ai vigili del fuoco, anche il 118, gli ispettori dell'Asur e le forze di polizia. Purtroppo questo incidente è il terzo in 5 mesi, per fortuna non mortale, avvenuto nella stessa azienda.  
Ad aprile scorso, infatti, è morto un operaio cadendo dal tetto, mentre nel giugno successivo un altro dipedente è morto schiacciato da alcuni bancali.


 www.laprovinciamarche.it

Email:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile: Silvestro Pompei -  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.