Scambia gli auguri con la squadra poi si schianta con lo scooter contro un'auto, tragica fine di un ragazzino promessa del calcio Stampa

ambulanza-polizia-notte

 

PESARO 23.12.2017 - Ennesima tragedia sulle strade marchigiane. Un'altra giovanissima vita, quella del quindicenne Matteo Ghiselli, baby calciatore delle giovanili della Vis Pesaro, è stata strappata da un tragico incidente stradale verificatosi a Pesaro lungo la Statale Adriatica.

 

 

Secondo una prima ricostruzione, Matteo al termine della consueta cena natalizia con la propria squadra, stava tornando a casa in sella al suo scooter.

Davanti al lui procedeva nella stessa direzione un'utilitaria condotta da una donna che, ad un certo punto ha svoltato per immettersi su una traversa.

Per cause in corso di accertamento, il giovane non è riuscito ad evitare l'impatto che è stato violentissimo tanto che il ragazzo è sbalzato dal suo scooter finendo sotto all'auto e morendo sul colpo.

I sanitari giunti sul posto, infatti, non hanno potuto far altro che constatare il decesso del ragazzino il cui corpo ormai esanime è stato estratto da sotto l'auto dai vigili del fuoco. 

 

Silverio Pomili- www.laprovinciamarche.it

Email:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile:                                                 
Silvestro Pompei -
  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.