Momenti di paura in zona ospedale, 55enne apre la finestra e spara con una scacciacani per vedere se funziona Stampa

Scacciacani_sequestrata_Polizia_Urbino

 

URBINO 14.2.18 - Alla commissariato cittadino è arrivata una segnalazione secondo la quale da un’abitazione in zona ospedale provenivano degli spari.

Arrivati sul posto, gli agenti, anche grazie alle dichiarazioni rese da alcune persone che si trovavano nel luogo sono riusciti a risalire all’appartamento dal quale erano partiti gli spari. Era quello di un cinquantacinquenne già conosciuto alle forze dell’ordine. All’interno della casa hanno trovato una pistola scacciacani, perfetta riproduzione di una beretta 92, la stessa in uso alle forze dell’ordine, con apposto il tappo rosso. L’uomo ha ammesso subito che dalla sua scacciacani erano partiti due colpi; giustificandosi dicendo che dopo aver aperto la finestra, ha rivolto la canna verso il cielo, perché voleva verificare se la pistola fosse ancora funzionante non avendola usata da tempo.

L’uomo già in passato era stato trovato in possesso di balestre e archi, nonché di un’altra pistola scacciacani, per questo aveva già un’altra denuncia a suo danno; l’arma in questione è stata sequestrata e l’uomo denunciato per il reato di accensioni ed esplosioni pericolose.

 

 

Silverio Pomili  - www.laprovinciamarche.it

Email:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile:                                           
Silvestro Pompei -
  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.