Denunciato 24enne per coltivazione di funghi allucinogeni Stampa
Funghi_allucinogeni

URBINO 3.12.2018 - Al termine di un’indagine la Polizia ha denunciato in stato di libertà un operario di 24 anni, residente a Urbino, per i reati di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti del tipo funghi allucinogeni.

In particolare, dopo una perquisizione effettuata all’interno dell’abitazione dell’uomo, è stata rinvenuta una coltivazione di funghi allucinogeni del tipo “psilocybe cubensis”, costituita da “fungaie” artigianali, attrezzate con tappetini elettrici riscaldanti, utilizzati per favorire la crescita delle spore.

Inoltre sono stati sequestrati 19 gr. di funghi essiccati del medesimo tipo, un vasetto contenente una piantina dagli effetti allucinogeni conosciuta come “pejote” e altri piccoli quantitativi di trito allucinogeno essiccato.

 

Silverio Pomili - www.laprovinciamarche.it

Email:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile:                                                       
Silvestro Pompei -
  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.