Covid Marche, bollettino del 7 gennaio: 346 nuovi positivi e 15 morti il maggior numero in provincia di Pesaro e di Ascoli Stampa

medico_e_paziente_sul_letto

ANCONA 7.1.2021 - Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore nelle Marche 15 persone sono morte a causa del Covid e 346 sono risultate positive al virus. 

Per quanti riguarda i positivi 81 sono della provincia di Macerata, 165 della provincia di Ancona, 24 della provincia di Pesaro-Urbino, 19 della provincia di Fermo, 26 della provincia di Ascoli e 31 di fuori regione. Di questi, ben 306 non presentano alcun sintomo tipico.  

Nel complesso questi casi comprendono 40 soggetti sintomatici, contatti in setting domestico (89 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (98 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (8 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (12 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (3 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (9 casi rilevati), screening percorso sanitario (4 casi rilevati). Per altri 83 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1216 test e sono stati riscontrati 30 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). 

Questi dati emergono dall'esame di 3009 tamponi: 2188 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1216 nello screening con percorso antigenico) e 821 nel percorso guariti. Il rapporto positivi/testati oggi è pari al 15,8%. 

Per quanto riguarda, invece, i decessi, sette sono donne e otto uomini. Il meno anziano è un uomo di 70 anni di Serra dè Conti nell'Anconetano. Di seguito il dettaglio.

Decessi_7.1.2021