L'Università di Camerino si conferma regina dei piccoli atenei Stampa

sede_unicam_architettura_annunziataCAMERINO 16/7/2010 - Per il settimo anno consecutivo l'Unicam si conferma al primo posto tra i piccoli atenei secondo la classifica stilata dal Censis

L’Università di Camerino si conferma per il settimo anno consecutivo al primo posto tra i piccoli Atenei (Università italiane fino a 10.000 iscritti) secondo la classifica stilata dal Censis per Repubblica.

La classifica completa e dettagliata è pubblicata all’interno della Grande Guida dell’Università, in edicola dal 15 luglio. Unicam conferma il suo posto da leader nei piccoli atenei registrando l’eccellente punteggio medio pari a 96.6, ben oltre 5 punti in più rispetto allo scorso anno. Sono migliorate infatti le valutazioni ricevute per i Servizi, le Borse di studio, le Strutture ed il sito web www.unicam.it con i servizi telematici offerti agli studenti. La valutazione per i servizi è passata da 84 a 91 punti, le borse sono passate da 78 a 95 punti, il punteggio per le strutture è di 104 contro 93 dello scorso anno. Buono anche il punteggio relativo all’internazionalizzazione, nuova voce aggiunta in questa edizione della Grande Guida. Unicam sul podio è seguita dall’Università di Teramo al secondo posto e dall’Università del Piemonte Orientale al terzo posto.

Le classifiche, stilate dopo un attento e scrupoloso esame degli atenei pubblici italiani, oltre ad analizzare ogni singola realtà accademica, hanno anche il fine di aiutare studenti e famiglie alla scelta universitaria.  “Siamo ancora una volta estremamente soddisfatti – sottolinea il Rettore professor Fulvio Esposito – perché il risultato ottenuto conferma il forte impegno del nostro ateneo nella direzione di mantenere sempre elevata, nonché migliorare dove è possibile, la qualità dei servizi e della didattica offerta agli studenti. Da anni senza dubbio le valutazioni effettuate dal Censis e le classifiche che ne conseguono rappresentano un’ottima guida per tutti coloro che dovranno decidere il proprio percorso universitario. Ottenere una buona valutazione quindi non può far altro che confermare la validità di scegliere Unicam per il proprio percorso formativo o per quello dei propri figli. Proprio da ieri 15 luglio sono infatti aperte le iscrizioni all’Università di Camerino”.  Ottimi risultati sono stati ottenuti anche dalle singole Facoltà dell’Ateneo, che guadagnano posizioni rispetto allo scorso anno.  In particolare la Facoltà di Scienze e Tecnologie è passata dal 17° all’8° posto, la Facoltà di Medicina Veterinaria ha guadagnato una posizione passando dal 10° al 9° posto, mentre la Facoltà di Giurisprudenza ha guadagnato due posizioni, passando dal 45° al 43° posto.

 

Ludovica Dorsè - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.