Mense e trasporti, tutto pronto per l'inizio dell'anno scolastico Stampa

ass._panziniANCONA. In vista dell'avvio dell'anno scolastico in programma mercoledì 16 settembre, l'assessore alla pubblica istruzione Alessandra Panzini ha incontrato gli operatori delle mense e dei trasporti scolastici  per fare il punto della situazione e illustrare le novità previste nei due servizi scolastici. Il resoconto degli incontro

L'assessore alla pubblica istruzione Alessandra Panzini, in vista dell'avvio del nuovo anno scolastico, ha incontrato in questi giorni gli operatori delle mense e dei trasporti scolastici. Venerdì scorso l'assessore aveva portato il saluto dell'Amministrazione e l'augurio di buon lavoro al personale delle cucine, oltre quaranta lavoratori, che dal 17 settembre si occuperanno della refezione nelle mense scolastiche comunali. Ad usufruire del servizio saranno 2969 tra bambini e ragazzi delle scuole anconetane di competenza comunale.

Nella giornata di oggi l'assessore Panzini ha incontrato i ventiquattro conducenti di scuolabus che già da mercoledì 16 settembre lavoreranno a tempo pieno accompagnando gli alunni ai vari istituti scolastici della città. Il servizio interessa ben 1300 studenti. Di questi circa 1.100 vengono trasportati ricorrendo ai mezzi comunali, in tutto 23 automezzi, mentre i rimanenti studenti tramite il ricorso agli automezzi Conerobus utilizzati in convenzione, che quest'anno effettueranno sei corse invece delle quattro dello scorso. In tutto vengono assicurate ben 65 corse giornaliere, escluse le uscite didattiche. "Nell'incontrare gli operatori ho riscontrato un forte spirito propositivo nel sottoporre all'amministrazione i punti di forza ed i punti di debolezza dei servizi, mettendosi anche a disposizione per lavorare insieme per risolvere le criticità e garantire e migliorare la qualità dei servizi offerti - commenta l'assessore Panzini -. L'obiettivo comune è puntare ad una forte collaborazione anche nell'affrontare in maniera adeguata ed in tempi stretti le necessità emerse a seguito dei trasferimenti".

Infatti quest'anno sono state aggiunte le corse per il trasferimento degli alunni a seguito della chiusura di alcune scuole per problemi strutturali. I trasporti ulteriori attivati sono dalla Giostra di Montesicuro alla Mazzotti di Sappanico, dalla scuola media Montesicuro alle Tombari; dalle scuole Savio alle Tombari.

14 settembre 2009

WALTER NOVELLI ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )