Via ai lavori di ampliamento del liceo classico Rinaldini Stampa

ANCONA. Partiti i lavori di ampliamento del liceo classico e pedagogico Rinaldini che prevedono la realizzazione di 20 nuove aule ordinarie e 3 speciali. Contestualmente avanzano i lavori di manutenzione straordinaria per la sistemazione e l'adattamento nell'edificio di via Marini, attualmente occupato dal liceo pedagogico

Sono partiti i lavori per l'ampliamento del liceo classico e pedagogico "Rinaldini" di Ancona. L'intervento, che vedrà un investimento di circa 3 milioni di euro, porterà alla realizzazione di 20 nuove aule ordinarie e 3 speciali. Contestualmente avanzano i lavori di manutenzione straordinaria per la sistemazione l'adattamento nell'edificio di via Marini, attualmente occupato dal liceo pedagogico, finalizzati al trasferimento del liceo scientifico "Savoia" di cui rappresenterà la sua nuova e definitiva sede.

"Un investimento importante - afferma l'assessore all'edilizia scolastica Maurizio Quercetti - che dimostra la capacità del governo provinciale nel dare risposte alla città per il riordino dell'edilizia scolastica. Siamo molto soddisfatti per la rapidità dell'iter tecnico-amministrativo che di fatto ci ha consentito, fino a questo momento, il sostanziale rispetto della tempistica concordata con le scuole e che porterà al definitivo trasferimento dei due istituti entro il 2010. E' una concreta e buona notizia soprattutto per Ancona: siamo consapevoli dell'attenzione posta a questo intervento che, oltre a essere propedeutico al trasferimento del 'Savoia', rappresenta un punto fermo delle strategie dell'amministrazione provinciale per la razionalizzazione e l'ottimizzazione dell'offerta formativa della scuola superiore nella città".

 

10 novembre 2009

WALTER NOVELLI ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )