Video hard all'Università di Camerino in cambio di voti favorevoli: condannato in appello il prof Capizzano Stampa
violenza_sessualeLa Corte di Appello di Ancona ha condannato l'insegnante universitario Capizzano accusato di aver estorto prestazioni sessuali videoregistrate a studentesse dell'Università di Camerino in cambio di voti favorevoli agli esami. Al termine del processo di 1° grado Capizzano era stato assolto
E' stato condannato dalla Corte d'Appello di Ancona l'insegnante universitario Antonio Capizzano accusato di aver estorto prestazioni sessuali a studentesse dell'Università di Camerino in cambio di voti favorevoli agli esami. Al termine del processo di primo grado Capizzano era stato assolto.
Ieri 9 novembre la Corte di Appello di Ancona lo ha condannato a 4 anni di carcere ed a risarcire rispettivamente con 30 mila e 10 mila euro le due studentesse che si erano costituite parte civile. Il ricorso era stato presentato dal procuratore dopo la sentenza di assoluzione nel primo grado di giudizio.
In questo secondo grado una delle due ragazze aveva rinunciato di costituirsi parte civile.
Il professor Capizzano oggi è in pensione.
I 10 novembre 2009
SILVIO SILVESTRI -  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.