Dalla Regione 4,5 milioni per il settore moda Stampa

moda-naomi_campbell

Approvato dalla Regione Marche un bando per la concessione di contributi in favore delle circa 7 mila micro, piccole, medie e grandi imprese marchigiane del settore moda. Ogni impresa potrà ottenere da 25 mila euro fino a mezzo milione. I dettagli dell'iniziativa e le modalità per richiedere i contributi 

 


Le circa 7mila imprese del tessile, abbigliamento, pelli, cuoio e calzaturiero, con i loro 68mila addetti, rappresentano oltre il 30 per cento dell'intero settore manifatturiero regionale. Guardando a questa realtà la Regione Marche ha recentemente approvato un bando per la concessione di contributi in conto capitale a favore di micro, piccole, medie e grandi imprese per la realizzazione di progetti d'innovazione nei processi aziendali nel settore moda.

 

La dotazione finanziaria è pari a 4,5 milioni di euro - con una riserva del 30 per cento per le imprese artigiane - che potrebbero essere ulteriormente incrementati in base alle capacità progettuali e innovative. Le spese ammissibili a contributo sono quelle sostenute a partire dal primo marzo 2009. I progetti ammissibili dovranno comprendere costi compresi tra 25mila e 500mila euro.

 

Sono ammesse le spese per servizi e beni strumentali, ma anche per il personale interno specialistico nel limite del 30 per cento del progetto - l'ammissibilità di tale spesa è subordinata a verifiche in corso con la Commissione Europea. Le agevolazioni sono pari al 40 per cento per i servizi - 20 per le grandi imprese - e al 20 per cento per i beni strumentali - 10 per cento per le grandi.

Le domande devono essere presentate entro il 25 settembre 2009. Maggiori informazioni e testo del bando al sito www.impresa.marche.it .

 

19 agosto 2009

SILVIO SILVESTRI - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.