Gruppo Gabrielli e Banco Alimentare insieme per aiutare le famiglie marchigiane in difficoltà Stampa
carello_spesa
ASCOLI 7.4.2020 - Proseguono le iniziative del Gruppo Gabrielli per aiutare i nuclei familiari in difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus. Un ulteriore tassello del programma di iniziative arriva dal sostegno al Banco Alimentare nella sua lotta quotidiana alla povertà.

Il blocco della quasi totalità delle attività produttive - ricorda Barbara Gabrielli, vicepresidente del Gruppo Gabrielli - sta progressivamente indebolendo una fascia sempre più ampia della popolazione e con l’iniziativa in collaborazione con il Banco Alimentare intendiamo dare un contributo diretto e specifico alle famiglie povere”.

Per questo motivo, il Gruppo Gabrielli ha deciso di donare un totale di 30mila euro in gift card nelle due settimane che vanno dal 6 al 19 aprile prossimo, in due tranche da 15.000 euro ciascuna sotto forma di 100 gift card alla settimana.

Gruppo Gabrielli e Banco Alimentare di nuovo insieme per dare una risposta alle nuove povertà causate dal Corona Virus: è nel segno della continuità perché collaboriamo da anni” afferma Silvana Della Fornace, Presidente della Fondazione Banco Alimentare Marche Onlus che opera dal 1993 nella regione Marche, recuperando le eccedenze alimentari e ridistribuendole a circa 300 enti caritevoli, per raggiungere attraverso di loro, oltre 40 mila indigenti.

In questo periodo il bisogno è aumentato ed è anche difficile da quantificare - continua la Presidente - ma noi ci siamo e anche grazie a questa donazione del Gruppo Gabrielli, potremo ampliare la risposta a molte persone in difficoltà allietando il periodo pasquale”.

Il sostegno del Gruppo Gabrielli - ha dichiarato il responsabile del Banco Alimentare, Magazzino di San Benedetto del Tronto, Massimo Capriotti - consolida un rapporto proficuo e che dura nel tempo, fatto di iniziative come “Un’ora per il Banco” che ha raccolto nel 2019 oltre 4.130 kg di alimenti (tra cui olio e omogeneizzati), il programma “Siticibo” di raccolta delle eccedenze del fresco, oltre al grande contributo alla Giornata della Colletta Alimentare. Un grazie molto sentito al Gruppo Gabrielli, che con questa nuova iniziativa ha riconfermato il suo impegno concreto, in un momento così tragico per le famiglie del nostro territorio e dell’Italia intera”.

La donazione interessa infatti il Banco Alimentare Marche, Abruzzo-Molise ed Umbria: ognuna delle tre entità territoriali, dunque, riceverà 100 gift card nella prima settimana e lo stesso quantitativo nella settimana successiva.

Le gift card sono state dunque donate ai referenti provinciali del Banco Alimentare e da loro saranno consegnate agli enti assistenziali convenzionati con la Fondazione Banco Alimentare Marche Onlus e i suoi due magazzini di Pesaro e San Benedetto del Tronto. Nelle Marche, le gift card sono state consegnate presso il punto vendita Oasi di Ancona. (Enrico Medici - laprovinciamarche.it)

 

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Per gli altri articoli di oggi su Laprovinciamarche.it clicca qui:

http://www.laprovinciamarche.it/index.php