Raccolta di firme contro il pedaggio sull'Ascoli-mare

autostradaASCOLI 1/2/2011 - Lo promuovono il Pd e l'Idv che invitano il presidente della Regione Spacca a chiedere alla Conferenza Stato-regioni una deroga per la provincia di Ascoli viste le grandi difficoltà economiche che sta attraversando il territorio

Una raccolta di firme per dire no all'introduzione del pedaggio sull'Ascoli mare che dovrebbe partire dal prossimo 1 maggio. La pronuovono il Pd e l'Idv che, visto il mancato intervento dei principali enti locali del territorio (Provincia, Comuni di Ascoli e San Benedetto) a partire da metà febbraio effettueranno un presidio agli ingressi del raccordo dell’Ascoli Mare, per informare gli automobilisti delle conseguenze del pedaggio. Il segretario provinciale del Pd Antimo Di Francesco rivolge anche un appello al presidente della Regione Spacca affinchè chieda, al tavolo della Conferenza Stato- Regioni, una deroga al pedaggio per la provincia di Ascoli viste le grandi difficoltà economiche che il territorio sta attraversando.

Roberto Roberti - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
Banner
SUMMER_21_x_sito
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI