Molesta studentessa 19enne, arrestato marocchino per violenza sessuale
polizia_di_notte_ancona

MACERATA 28.12.2019 - Arrestato dalla polizia nella notte un 33enne marocchino responsabile di violenza sessuale su una ragazza maceratese di 19 anni.

La giovane è stata aggredita verso le 2 di stanotte in un vicolo del centro storico mentre stava rientrando a casa. Immediatamente i poliziotti hanno raggiunto la ragazza che nel frattempo era rientrata a casa ed aveva chiesto aiuto. La giovane ha riferito ai poliziotti che, poco prima, dopo aver trascorso la serata con alcuni amici in un locale del centro, stava rientrando a casa quando, in un vicolo, è stata raggiunta alle spalle da un individuo che, dopo averla bloccata, l’ha stretta con forza, le ha tappato la bocca con una mano per impedirle di urlare e le diceva in modo ossessivo parole a sfondo sessuale manifestando palesemente le sue intenzioni.

La ragazza è riuscita comunque a divincolarsi e a voltarsi in modo da vedere bene l’uomo in volto dopodiché, approfittando di un attimo di esitazione dell’aggressore è riuscita a liberarsi dalla presa e chiedere aiuto a squarciagola iniziando a correre lungo il vicolo fino a quando riusciva ha raggiunto la propria abitazione a pochi metri ed ha contattato la Polizia.

Raccolte in pochi secondi le dichiarazioni della ragazza, le pattuglie hanno iniziato a rastrellare tutte le vie e i vicoli del centro riuscendo in pochissimo tempo a rintracciare in Via Don Minzoni il soggetto descritto dalla giovane che è stato subito bloccato e dopo le verifiche del caso, arrestato.

L’uomo, un pluripregiudicato per reati in materia di droga, era uscito da pochi giorni dal carcere di Firenze ed era in Italia senza fissa.

L’intervento, praticamente immediato della Polizia di stato, è stato garantito dal dispositivo di sicurezza predisposto dal questore Pignataro in occasione delle festività natalizie, con il rafforzamento dei servizi di prevenzione al fine di assicurare alla cittadinanza la massima sicurezza durante le festività.

Ancora una volta Macerata, cittadina universitaria, si è dimostrata una città sicura in cui le forze di polizia hanno dato una risposta immediata traendo in arresto un pluripregiudicato clandestino resosi responsabile di uno più terribili reati commesso ai danni di una giovanissima studentessa maceratese che stava trascorrendo le vacanze natalizie in famiglia.

 

 

 

Giorgia Galanti - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei) 

FACEBOOK: La Provincia Marche

 

 

 
 
Banner
SUMMER_21_x_sito
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI