Soddisfazione della CNA Picena per i contributi regionali a fondo perduto per artigianato, commercio, turismo, bar e gelaterie
Euro_a_ventaglio
ANCONA 23.6.2020 - "Già poche ore dopo l'apertura delle procedure telematiche si sono attivate le richieste delle imprese e le richieste di consulenza da parte nostra per gli imprenditori interessati - commenta Francesco Balloni, direttore della Cna di Ascoli Piceno - e questo dimostra la validità dell'azione avviata dalla Regione Marche e il grande bisogno delle imprese di un sostegno alla produzione e soprattutto alla liquidità".

Le misure appena messe in campo, con contributi a fondo perduto, riguardano settori fortemente colpiti dall'emergenza Covid, ovvero artigianato e commercio, con particolare attenzione al turismo e a produzioni strettamente legati ai periodi di vacanza e all'estate, come i bar e le gelaterie. "Gli interessati - precisa il direttore Ca, Balloni - possono procedere in autonomia sula piattaforma telematica predisposta dalla Regione. Come Cna siamo a disposizione, con i nostri uffici di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto, a ogni tipo di consulenza ed esigenza delle imprese".

Queste, in un sintetico dettaglio, le ultime misure attivate:

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER ATTIVITÀ ARTIGIANALI E SERVIZI. Le domande per richiedere contributi a fondo perduto della Regione Marche per le imprese dell'artigianato e dei servizi possono essere richiesta da attività con con zero addetti. E' riconosciuto un contributo una tantum a causa del mancato guadagno, per la formazione per la sicurezza anti Covid e per far fronte ad investimenti per la sicurezza aziendale per un importo di mille Euro.

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER IL COMMERCIO. Misura per imprese del commercio e ambulanti con fino a 5 dipendenti. Il contributo una tantum a causa del mancato guadagno, per la formazione per la sicurezza anti Covid e per far fronte ad investimenti per la sicurezza aziendale, è come per l'artigianato di mille Euro.

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER IL TURISMO. Per queste attività è riconosciuto un importo fisso, diverso per categoria e caratteristiche, secondo fasce, da 500 fino ad un massimo di € 8.000 Euro.

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER BAR E GELATERIE. E' riconosciuto un contributo una tantum a causa del mancato guadagno, per la formazione per la sicurezza anti Covid e per far fronte ad investimenti per la sicurezza aziendale di ​1.500 Euro.

EDITORIA E AUTOTRASPORTO. A queste misure si sono aggiunte in queste ultime ore, sempre per iniziativa della Regione Marche, altri due interventi, uno mirato alle aziende editoriali dell’informazione e giornalisti, l’altro all’autotrasporto.

(Enrico Medici - www.laprovinciamarche.it)

 

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Per gli altri articoli di oggi su Laprovinciamarche.it clicca qui:

http://www.laprovinciamarche.it/index.php 

 

 
 
Banner
SUMMER_21_x_sito
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI