Durante una lite picchia violentemente il marito e lo manda all'ospedale, denunciata 45enne ascolana Stampa

carabinieri-ambulanza_ok

ASCOLI 25.2.2021  – Dieci giorni di prognosi, questo il referto dell'ospedale Mazzoni per l'ascolano di 45 anni che ieri durante una lite con la moglie è stato colpito dalla stessa alla tempia con un oggetto contundente.

Il fatto è avvenuto al culmine di un litigio nella casa dei coniugi situata nel centro cittadino. Sul posto è giunta un'ambulaza con i sanitari che dopo aver prestato un primo soccorso hanno trasferito l'uomo nell'ospedale cittadino dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso.

Hanno raggiunto la casa dei coniugi anche i Carabinieri che hanno denununciato la donna, una casalinga di 45 anni, per lesioni personali aggravate. (Enrico Medici– www.laprovinciamarche.it) © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per gli altri articoli: www.laprovinciamarche.it