Identificato l'uomo annegato a San Benedetto, è un nordafricano di 41 anni Stampa

Annegato_SBT_medusa_2 

SAN BENEDETTO 24.11.2020 – E' di un 41enne nordafricano il cadavere rinvenuto questa mattina alle 7 a San Benedetto nei pressi dello chalet Il Pescatore.

L'identificazione è stata possibile dopo che una donna romena si è recata presso la locale stazione dei carabinieri nel pomeriggio denunciando la scomparsa del compagno che non era rientrato a casa da ieri sera.

Raccolta la denuncia i militari hanno accompagnato la donna all'obitorio per mostrarle il cadavere rinvenuto nella mattinata al fine di verificare se si trattasse del compagno.

La donna ha confermato l'identità dell'uomo. Ora bisognerà attendere l'esame autoptico per capire le cause della morte. (Alessandro Lorenzi - www.laprovinciamarche.it)

 

REDAZIONE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


 

Per gli altri articoli del quotidiano Laprovinciamarche.it:

 http://www.laprovinciamarche.it/index.php