Fugge a bordo di una moto rubata con un coltello in tasca, denunciato 20enne Stampa

Polizia-Stradale_generica

FERMO 6.8.2020 - Nella giornata di ieri, a Fermo, gli agenti della polizia hanno inseguito un 20enne a bordo di una moto rubata.

Il ragazzo aveva rifiutato di accostare ad un posto di controllo cittadino, facendo scattare l’inseguimento fino ad un sottopasso oltre il quale il giovane ha perso il controllo del veicolo, rovinando a terra.

L’inseguimento è proseguito a piedi finchè i poliziotti non l’hanno bloccato nonostante la strenua resistenza, trovando in suo possesso anche un coltello a serramanico.

Presto spiegato il motivo della fuga: il giorno prima, a Porto Sant’Elpidio, era stato denunciato il furto del motoveicolo a bordo del quale viaggiava.

Il giovane, straniero irregolare sul territorio nazionale, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, porto non autorizzato del coltello, ricettazione del motoveicolo oggetto di furto e per inottemperanza al foglio di via obbligatorio dall’ Italia.   ( Enrico Medici –www.laprovinciamarche.it)

 

REDAZIONE:    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Per gli altri articoli di oggi su Laprovinciamarche.it clicca qui:

http://www.laprovinciamarche.it/index.php