Blitz al porto, sequestrati 200 chili di vongole Stampa
Vongole_sequestrate_SBT_28-9-18

PESARO 28.7.2020 - Questa mattina all’alba, poco prima delle sei, la Guardia Costiera ha effettuato un sequestro di vongole a carico di due imbarcazioni nel porto di Pesaro. I militari monitoravano da giorni l’attività di pesca delle vongolare, notando dei carichi eccessivi in seguito alle giornate lavorative.

Infatti, secondo la norma, ogni peschereccio intento alla pesca delle vongole può sbarcarne un quantitativo massimo di 40 sacchi per un peso di circa 400 kg. I due pescherecci sono stati sanzionati con il sequestro dei 200 kg di vongole in eccesso, delle due draghe idrauliche utilizzate per la pesca ed una multa da 2000 euro ciascuno. Le vongole sequestrate, una volta consultato il parere del veterinario, verranno rigettate in mare.          

(Silverio Pomili - www.laprovinciamarche.it) 

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Per gli altri articoli di oggi su Laprovinciamarche.it clicca qui:

http://www.laprovinciamarche.it/index.php