Covid Marche, gravi un ragazzo di 23 anni ed un 40enne Stampa

Rianimazione_con_monitor_in_primo_piano

ANCONA 13.2.2021 - Con l'aggiunta dei contagiati dalla variante inglese del Covid aumentano in modo preoccupante i positivi nelle Marche e, in particolare, nella provincia di Ancona. Ma oltre all'aumento numerico preoccupa anche il fatto che ora si è abbassata l'età dei contagiati. Giovedi scorso è stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Torrette un 40enne di Ancona senza patologie pregresse.

A causa della gravità della situazione il 40enne è stato intubato e ricoverato in Terapia intensiva. Sempre nell'ospedale regionale di Torrette è stato ricoverato nel reparto di Osservazione breve intensiva, l'Obi, un ragazzo anconetano di 23 anni anch'egli in gravi condizioni a causa di una polmonite bilaterale.

Il giovane è stato subito sottoposto a ventilazione meccanica a pressione negativa nella speranza che ciò sia sufficiente a riportare i parametri dell'ossigenazione nella normalità. Se la ventilazione meccanica a pressione negativa non fosse sufficente anche il ragazzo sarà intubato. (Silvio Silvestri – www.laprovinciamarche.it) © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

REDAZIONE:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Per gli altri articoliwww.laprovinciamarche.it