Appennino Up e Festival dell'Appennino per Marche Palcoscenico Aperto presenta la prima performance di “Elementi” Stampa
Elementi_festival_Appennino

ASCOLI 13.4.2021 - Oggi martedì 13 aprile alle 18 sul sito www.appenninoup.it e www.festivaldellappennino.it andrà in scena la prima performance di “Elementi” progetto di Appennino Up – Festival dell’Appennino nell’ambito del Festival Marche Palcoscenico Aperto - I mestieri dello spettacolo non si fermano voluto dalla Regione Marche/Assessorato alla Cultura e AMAT. Le performance proposte sono ispirate ai quattro elementi naturali (Terra, Fuoco, Aria e Acqua) e saranno realizzate nei territori montani in cui l’associazione Appennino Up opera da anni con la realizzazione del Festival dell’Appennino.

Appennino UP è una realtà culturale attiva sul territorio della Provincia di Ascoli Piceno dal 2011 e costituita da professionisti della cultura e dello spettacolo. Uno dei temi catalizzatori da sempre dell’associazione è quello di far rinascere i territori montani e, in particolar modo dopo il 2016, quelli colpiti dal sisma. L’idea è quella di riportarli alla ribalta rendendo il territorio teatro di manifestazioni compatibili con i luoghi che il Festival attraversa e rendere attori attivi le comunità locale. La valorizzazione dei territori passa attraverso l’arte, il teatro, la musica e naturalmente attraverso percorsi di trekking. Appennino Up e Festival dell'Appennino hanno aderito a Marche Palcoscenico Aperto proponendo quattro performance artistiche strettamente legate ai luoghi montani scelti per il progetto. In “Elementi” è esaltato il movimento acrobatico come gesto primordiale di creazione, attraverso la forza, la destrezza e l’energia in una scenografia naturale unica. Il primo appuntamento di oggi 13 aprile sarà a Fornara di Acquasanta Terme (AP) con il primo elemento, la Terra considerato da molte tradizioni il più sacro perché dimora e luogo d'origine dell'umanità.

I prossimi appuntamenti di “Elementi” saranno per mercoledì 14, domenica 18 e lunedì 19 aprile alle 18, visibili gratuitamente collegandosi a www.appenninoup.it oppure www.festivaldellappennino.it.  (Enrico Medici - www.laprovinciamarche.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA 

 

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.